Espressione di volontà alla donazione di organi e tessuti

I cittadini alensi maggiorenni possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti al momento del rilascio o del rinnovo della Carta d'identità, presso l'ufficio Anagrafe.

Il Comune di Ala ha aderito al progetto "Una scelta in Comune", che si propone di raggiungere progressivamente tutti i cittadini  maggiorenni nell'informazione rispetto a tale opportunità, mediante l'operatore di sportello oltre che con materiale informativo.

Il cittadino maggiorenne che desideri donare, in caso di morte, organi e tessuti, potrà quindi esprimere la sua volontà al momento del rinnovo/rilascio della carta d'identità, un modo più semplice rispetto a quelli già a disposizione. Le possibilità quindi sono ora tre:

  1. non esprimere alcuna volontà (per cui la scelta spetta ai familiari),
  2. esprimere la volontà di donare
  3. esprimere la volontà di non donare.

Si fa presente che, diversamente da una convinzione diffusa, per donare organi e tessuti non è necessario né essere di giovane età (l'età media di chi dona in Italia è di 75 anni), né essere sani (le malattie non compromettono il funzionamento di tutti gli organi).

Per esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti, è necessario firmare l'apposita dichiarazione, resa in doppia copia:

  • una è consegnata al dichiarante come ricevuta e non deve necessariamente accompagnare la Carta d'identità
  • l'altra è conservata agli atti d'archivio

Il dato così acquisito è inviato in modalità telematica al SIT (Sistema Informativo Trapianti), unitamente ai dati anagrafici del dichiarante  e agli estremi del documento d'identità, al fine di consentire la consultazione da parte del Coordinamento Regionale Trapianti (CRT).

In caso di ripensamento, la nuova volontà di donare o meno dev'essere manifestata presso l'Azienda sanitaria, oppure al momento del successivo rinnovo della Carta d'identità.

L'espressione della volontà sulla donazione è facoltativa e può essere dichiarata con una delle modalità previste dalla legge, presso:

  • le Associazioni di donatori (solo consenso)
  • le Aziende Sanitarie, le Aziende ospedaliere o gli ambulatori dei medici di medicina generale

Per ulteriori informazioni è possibile consultare i seguenti siti internet

www.aido.it

www.trapianti.salute.gov.it

Mercoledì, 18 Gennaio 2017 - Ultima modifica: Giovedì, 16 Marzo 2017

© 2017 Comune di Ala powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl