Con il premio sartori rinasce la società filarmonica

La sesta edizione del concorso internazionale per gruppi strumentali a plettro Giacomo Sartori, che si terrà ad Ala dal 21 al 23 aprile, racconta del passato della cittadina, e anche del suo futuro. Del suo passato perché celebra Sartori, compositore, organista, maestro di banda e direttore di orchestra, nato ad Ala nel 1860: uno dei figli più illustri della città. Del suo futuro perché ad organizzarlo è per la prima volta la Società Filarmonica di Ala, nata l'anno scorso e che sta rilanciando la musica antica e la cultura ad Ala. Tanto che a fine mese, con un secondo corso di musica antica, arriveranno ad Ala quasi quaranta musicisti italiani ed esteri.

Venerdì, 14 Aprile 2017

© 2017 Comune di Ala powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl