Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni
Seguici su
Cerca

Più di trecento giovani fanno sport a Parco Bastie

Successo per la giornata di “Giochiamo allo sport”, tenutasi sabato 21 settembre a parco Bastie. La bellissima giornata ha favorito la partecipazione: ben oltre le trecento persone presenti.
Licenza sconosciuta

Corpo

La giornata di sole ha premiato gli sforzi dell'ufficio cultura di Ala e delle società sportive: bambini e ragazzi hanno potuto così provare i tantissimi sport offerti dalle società sportive alensi, che per un pomeriggio hanno tramutato parco Bastie in una palestra a cielo aperto, dove si poteva provare calcio, pallavolo, basket, atletica e altro ancora. Hanno potuto anche provare il “gioco della gratitudine”, originale proposta voluta dal Comune, che ha aderito alla giornata nazionale della gentilezza, promossa a livello nazionale dall'associazione Cor et Amor.

          È stata l'occasione per l'amministrazione per premiare gli atleti meritevoli della scorsa stagione. Ogni società ha indicato un suo socio meritevole, “candidandolo” così alla premiazione. Sono stati premiati Francesco Cazzanelli della Center Sport, campione italiano powerlifting master 2, categoria 82,5 chili, nonché per gli alti meriti come atleta, tecnico e riferimento del gruppo; Margherita Tomasi del Gym Club Ala (“ritrovarsi insieme è stato un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo”); Ivano Azzetti dell'Asd Vigili del fuoco, campione italiano di ciclismo su strada gran crono, categoria master; Jessica Nocera del Kja Team Kick Boxing, seconda classificata ai campionati italiani di Rimini; Samuele Bonometti del Moto Club Ala, secondo al campionato regionale minicross; Emanuela Sartori dello Junior Sport Avio “per la disponibilità nell'aiutare le nuove categorie Under12 e Under14 di pallavolo, seguendo con impegno gli allenamenti e le partite”; Nicolò Santini del Tennis Club, “per il costante aiuto nell'organizzazione delle attività dell'associazione e per la promozione in terza categoria”; Margherita Piccoli della Rari Nantes, “per il grande impegno e spirito di sacrificio”; Jgor Jovanovic (segnalato dall'Apecheronza basket), militante nell'Aquila basket Under18 con la quale ha vinto la Next Generation Cup; Anna e Martino Molinari, “per impegno, dedizione e caparbietà, esempio per tutti i compagni”; Enrico Cristoforetti del Bassa Vallagarina Volley “per l'impegno profusio per la crescita societaria” ed infine Stefano Mellarini della Società Ciclistica Ala, “per l'impegno a favore della società”. La Center Sport ha poi voluto premiare anche un altro suo socio, Stefano Robol.

          Le targhe di riconoscimento sono state consegnate dal sindaco Claudio Soini e dall'assessore Luigino Lorenzini. L'amministrazione ha poi voluto premiare due società in particolare, per dei risultati di eccellenza durante la scorsa stagione sportiva. Si è trattato  dell'Alense (per i risultati delle squadre Juniores e Allievi, rispettivamente vincitrice e finalista del torneo regione Trentino Alto Adige di calcio) e la Bassa Vallagarina volley (le ragazze della pallavolo si sono laureate campionesse provinciali).

          È stata anche una festa ecologica: sono stati usati piatti e tovaglioli biodegradabili, e bicchieri in carta riciclabile.

            “È stata una bellissima giornata di sport, dedicata ai giovani – commentano il sindaco Claudio Soini e l'assessore allo sport Luigino Lorenzini – il parco Bastie si presta alla perfezione ad un evento di questo tipo, e al divertimento per i giovani. La volontà dell'amministrazione è di incentivare la frequentazione del parco. Ringraziamo anche l'associazione Cor et Amor per l'iniziativa dei Giochi della gentilezza”.

Ulteriori informazioni

Licenza d'uso
Creative Commons CC0 1.0 Universal - Public Domain Dedication (CC0 1.0)

Ultima modifica: 25 Settembre 2019