Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni
Seguici su
Cerca

Aperto "Hey, give me 5", il bando 2020 del Piano Giovani Ambra

Archiviato il 2019 con il festival dei progetti “Circus & robot” di sabato scorso, adesso è tempo per il piano giovani AMBRA di raccogliere le proposte e le idee per l'anno prossimo. È aperto il bando: associazioni e gruppi hanno tempo fino al 13 gennaio per presentare una proposta.
Licenza sconosciuta

Corpo

Hey, give me 5!” è l'accattivante titolo del bando, ed è aperto ad associazioni, cooperative sociali, istituti comprensivi (scuole), organizzazioni senza fini di lucro, parrocchie, fondazioni, ma anche a gruppi informali e singoli: si raccolgono progetti che coinvolgano giovani (dagli 11 ai 35 anni) sul territorio dove opera AMBRA, e cioè (come dall'acronimo che dà il nome al Piano giovani) su Ala, Mori, Brentonico, Ronzo-Chienis e Avio. Esattamente cinque Comuni, così come questo il 5° bando proposto dalle attuali amministrazioni. Da questo numero “magico” trae ispirazione il titolo del bando stilato dal Tavolo del Piano giovani, che ha così fissato gli obiettivi strategici del 2020 in campo giovanile per il territorio.

          Si appoggeranno in particolare le iniziative che vedranno i giovani attivarsi per il loro territorio, a favore di altri giovani e adolescenti. In particolare si favoriranno iniziative che stimolino percorsi di crescita in termini culturali, percorsi di conoscenza del territorio, proposte a favore dell'avvicinamento dei giovani al mondo del lavoro, percorsi che coinvolgano e rendano protagonisti i più giovani (11-16 anni), attività che creino luoghi di incontro e relazione, esperienze che creino contaminazione e aprano le realtà locali all'esterno. Le proposte verranno sostenute al massimo per l'80% delle spese; i progetti, dopo l'iter di esame e approvazione, potranno partire indicativamente da aprile 2020.

          Per presentare un progetto si deve compilare il modulo idea (presente sul sito pianogiovaniambra.it, dove si trovano anche il bando completo e altre informazioni) e inviarlo alla email info@pianogiovaniambra.it entro il 13 gennaio 2020. Il Tavolo giovani esaminerà tutte le proposte, valutandole e decidendo quali approvare e quali mettere a finanziamento.

          “Nel 2020 – commenta Michela Speziosi, referente istituzionale del Piano giovani - punteremo ancora di più sulla qualità dei progetti. Speriamo che i nostri territori abbiano percepito la bontà e utilità del piano giovani. Alle spalle c'è un gran il lavoro fatto dal Tavolo per farlo crescere: e questo è dimostrato dai fatti e dai numeri”. E i risultati si sono visti anche alla recente presentazione, avvenuta ad Ala nella scuola media, di tutti i progetti realizzati nel corso del 2019. Erano presenti, oltre che i protagonisti di tutte queste iniziative, i rappresentanti delle amministrazioni coinvolte in AMBRA: oltre a Michela Speziosi, Filippo Mura per Mori, Franco Franchini (al posto di Martina Cazzaneli, che segue le politiche giovanili) per Avio, Mariano Tardivo per Brentonico e Oscar Benedetti, assessore e vicesindaco di Ronzo-Chienis.

Ulteriori informazioni

Licenza d'uso
Creative Commons CC0 1.0 Universal - Public Domain Dedication (CC0 1.0)

Ultima modifica: 23 Dicembre 2019