Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazioni
Seguici su
Cerca

Fucina Cortiana

Antico Mulino, trasformato successivamente in officina e attiva fino agli anni Ottanta del secolo scorso, anni in cui il fabbro artigiano Francesco Cortiana produceva attrezzi da taglio per l'attività agricola e boschiva, servendosi di un maglio e di una "mola" azionata dall'acqua del torrente Ala.
La passeggiata per raggiungerla è inserita in un ambiente naturale di grande suggestione con vista sulla Val di Ronchi e le Piccole Dolomiti. Mario, nipote del fabbro, racconta l'antica arte utilizzando vecchi strumenti ancora perfettamente funzionanti.

Licenza sconosciuta

Descrizione

Percorso:

Partendo da Via Costituzione, ci si dirige in direzione est verso la Valle di Ronchi. Quando la strada curva per rientrare verso il paese, si prosegue dritti attraversando il ponticello e passando davanti al mulino Zanelli. Da lì si imbocca il sentierino in salita che in una decina di munuti ci porta all'abitato di Brustolotti, che attraversiamo percorrendo la vecchia strada (ora sentiero) per giungere poi all'imbocco della strada, sulla destra, che conduce nella "Val de l'Ala". Seguendo le indicazioni, qualche centinaio di metri più avanti, abbandoniamo anche questa stradina che si allunga sulla destra e che conduce nel fondovalle verso il torrente Ala. Arrivati ad un piccolo slargo, iniziamo a scendere sulla destra fino a raggiungere la fucina. Rientro per lo stesso percorso. 

Luoghi per lo sport e il tempo libero

Dove